Tribunale di Verona – Sentenza 8.10.2011 (Composizione monocratica – Giudice RIZZUTO)

8 Ottobre 2011 News

Obbligazioni e contratti – Contratto di compravendita – Garanzia per vizi della cosa venduta – Termini e condizioni per l’azione – Riconoscimento dei vizi – Impegno del debitore all’eliminazione dei vizi della cosa venduta – Termine prescrizionale – Inapplicabilità
(art. 1495 c.c.)

In presenza di un riconoscimento, unito all’impegno del venditore di eliminare i vizi, l’acquirente non soggiace ai limiti prescrizionali previsti dall’art. 1495 c.c., a prescindere dal fatto che si voglia individuare in ciò l’insorgere di un’obbligazione nuova ed autonoma ovvero un mero riconoscimento di debito.

Cerca articoli sul sito