Tribunale di Verona – Sez. III – Sentenza 1.12.2010(Pres. MACCA – Rel. GHERMANDI)

1 Dicembre 2010 News

Successione mortis causa – Successione testamentaria – Interpretazione del testamento – Effettiva volontà del de cuius – Desumibilità da elementi estrinseci -Ammissibilità.
(588 – 625 c.c.)

L’interpretazione di una disposizione testamentaria è volta alla ricerca ed alla attuazione della effettiva volontà del testatore. Poichè l’interpretazione degli atti di ultima volontà è caratterizzata – rispetto all’ermeneutica contrattuale – da una ricerca più intensa, diretta a salvaguardare l’effettiva volontà del de cuius, tale volontà può essere desunta, oltre che dal contenuto testuale della scheda testamentaria, anche da elementi estrinseci quali la cultura, il livello d’istruzione scolastica, la mentalità e l’ambiente di vita del defunto.

Cerca articoli sul sito