Tribunale di Verona – Sez. IV – Sentenza 15.3.2010(Pres. MIRENDA – Rel. LANNI)

15 Marzo 2010 News

Concorrenza sleale – Diffusione di notizie idonee a generare discredito – Divulgazione non occasionale – Pluralità di destinatari – Necessità.
(2598 c.c.)

 
La concorrenza sleale di cui all’art. 2598 n. 2 c.c. consiste nel diffondere notizie ed apprezzamenti sull’attività altrui in modo idoneo a determinarne il discredito e richiede un’effettiva divulgazione della notizia ad una pluralità di persone; non è pertanto configurabile nell’ipotesi di esternazioni occasionalmente rivolte a singoli interlocutori nell’ambito di separati e limitati colloqui.

Cerca articoli sul sito