Tribunale di Verona – Sentenza 19.7.2012 (Composizione monocratica – Giudice LANNI)

19 Luglio 2012 News

Trasferimento d’azienda – Obblighi informativi in capo al datore di
lavoro – Inadempimento – Nullità del contratto per contrarietà a norme
imperative – Insussistenza
(1418 c.c. – 47 L. 428/1990)

La violazione dell’art. 47 della legge n.
428/90, così come l’intenzione di eluderne l’applicazione, non può essere
ritenuta causa di nullità della cessione d’azienda in relazione alla nullità
del contratto per contrarietà a norme imperative in difetto di espressa
previsione in tal senso (cd. “nullità virtuale”), dovendo trovare
conferma la tradizionale impostazione secondo la quale, ove non altrimenti
stabilito dalla legge, unicamente la violazione di norme inderogabili
concernenti la validità del contratto è suscettibile di determinarne la nullità
e non già la violazione di norme, anch’esse imperative, riguardanti il
comportamento dei contraenti la quale può essere fonte di responsabilità.

Cerca articoli sul sito