Tribunale di Verona – Sentenza 7.11.2012 (Composizione monocratica – Giudice LANNI)

7 Novembre 2012 News

Obbligazioni e contratti – Risarcimento
danni da svalutazione monetaria – Riconoscibilità – Condizioni.
(art. 1224 comma 2 c.c.)

Non spetta il risarcimento del danno da
svalutazione monetaria allorquando il creditore non abbia allegato alcuna prova
(anche solo presuntiva) sul punto e non risulti comunque che nel periodo in
esame il saggio medio di rendimento netto dei titoli di Stato con scadenza non
superiore a dodici mesi sia stato superiore al saggio degli interessi legali.

Cerca articoli sul sito