Notificazioni di atti civili, amministrativi e stragiudiziali ai sensi della legge 53/1994

15 Giugno 2022 News

Care Colleghe, gentili Colleghi,

raccomandiamo vivamente di richiedere al Consiglio l’autorizzazione alla notificazione “in proprio” che, ai sensi della normativa in oggetto, può essere rilasciata solo all’avvocato che non abbia procedimenti disciplinari in corso e che non abbia riportato la sanzione disciplinare della sospensione dell’esercizio professionale o altra più grave sanzione (cancellazione o radiazione).
Tale autorizzazione, che non è necessaria in caso di notifica a mezzo pec, è senza dubbio uno strumento molto utile, in quanto consente di evitare per molti atti l’accesso all’UNEP e di abbreviare notevolmente i tempi del procedimento di notificazione.

Il Consigliere Segretario

Avv. Cristina Castelli

Cerca articoli sul sito