PCT Namirial – Avvio dei servizi del Punto d’Accesso

20 Gennaio 2023 News

Care Colleghe e cari Colleghi,

Vi informiamo che da lunedì, 23 gennaio 2023, verrà reso disponibile gratuitamente a favore degli iscritti il nuovo servizio Punto d’Accesso (PdA) di Namirial.
Dalla piattaforma PCT Namirial sarà quindi possibile accedere al PdA mediante autenticazione con CNS (token usb o smart card e lettore), oppure con SPID.
Una volta effettuata l’accesso tramite PdA non sarà più possibile usare l’accesso standard con nome utente e password.

Effettuata l’autenticazione l’ambiente di lavoro resterà il medesimo per cui troverete i Vostri fascicoli, le anagrafiche, gli esiti di depositi e le notifiche già presenti nella versione precedente.
Dal Punto d’Accesso potrete fruire di tutti i servizi che già utilizzavate, con l’aggiunta della funzione “deleghe” che offre la possibilità di far consultare i propri fascicoli a un altro professionista/collaboratore..

Ricordiamo che, in caso di difficoltà o per chiarimenti, è disponibile il servizio HELP DESK PAPERLESS raggiungibile, previa registrazione, tramite il seguente collegamento https://www.legalpaperless.it/  gestito da MAAT S.r.l., che fornisce l’assistenza informatica a favore del nostro Ordine

Alleghiamo qui un breve vademecum per la prima registrazione al Punto d’Accesso.
Qualora la registrazione alla piattaforma PCT Namirial non sia ancora da Voi stata effettuata, dopo esservi registrati, dovrete sottoscrivere digitalmente la documentazione contrattuale e configurare il vostro profilo, seguendo le indicazioni dell’ulteriore breve vademecum illustrativo qui visionabile.

Infine, segnaliamo che, mentre l’accesso al PdA attraverso autenticazione CNS è gratuita, in caso di autenticazione mediante SPID – poiché la mediazione tra SPID e un PdA privato come quello di Namirial è onerosa – il relativo servizio, che dovrà essere attivato per ogni singolo professionista, comporterà un canone annuale di euro 5,00 + IVA da pagare direttamente a favore del fornitore. Al riguardo l’Unione Triveneta ha allo studio una convenzione per ridurre tale costo.
In ogni caso la consultazione con SPID dei registri di cancelleria sul Portale dei Servizi Telematici (non mediante PdA Namirial) resterà gratuita.

 

Il Referente per l’Informatica
Francesco Mafficini

Cerca articoli sul sito