Premio Lidia Poët

30 Marzo 2023 News

Care colleghe, cari colleghi,
Vi invitiamo a far pervenire entro il 19 maggio 2023, all’indirizzo mail cpoavvocativerona@gmail.com, il nominativo di quella collega o di quel collega iscritta/o all’Ordine degli Avvocati di Verona da almeno 12 anni che “si sia particolarmente contraddistinto per aver operato, con condotte reiterate nel corso del tempo, al fine di promuovere e favorire effettive condizioni di pari opportunità per tutti nell’accesso, nella crescita, nella formazione, nell’esercizio e nell’aggiornamento dell’attività professionale di avvocata/o e di praticante avvocata/o in ossequio ai principi ispiratori della Legge Professionale Forense”.
Come previsto nel Regolamento, che Vi invitiamo a leggere in quanto contenente i requisiti richiesti al fine della partecipazione, la segnalazione dovrà essere accompagnata da una relazione scritta che evidenzi le pregiate condotte nonché da tre segnalazioni circostanziate e scritte di avvocate/i e/o praticanti e/o personale di studio e/o personale amministrativo degli Uffici Giudiziari che evidenzino l’attività di promozione delle pari opportunità perpetrata dal candidato.
Vi ricordiamo che non possono essere candidati: i componenti in carica del Consiglio dell’Ordine, del Comitato Pari Opportunità e del Consiglio di Disciplina, nonché i delegati per l’Organismo Congressuale Forense e per la Cassa di Previdenza, oltre a coloro che abbiano incarichi politici elettivi e che operino come magistrati non togati. Non possono essere candidati che abbiano riportato sanzioni disciplinari esecutive più gravi dell’avvertimento.

Il Comitato Pari Opportunità
La Presidente
Avv. Camilla Tantini

Cerca articoli sul sito