Verbale della riunione del 28 febbraio 2013

28 Febbraio 2013 News

Presenti: Nicoletta Ferrari, Elena Rossi, Elena Salazzari, Roberta Longhi, Emilia Greco, Rosanna Credendino, Stefania Sartori, Gabriella De Strobel, Sara Trabucchi e Gessica Todeschi.
Assente giustificata: Avv. Federica Panizzo.
Si dà inizio alla riunione alle ore 12.15.
Temi discussi:
1) e 2) Protocollo e 8 marzo 2013
La Presidente riferisce che l’Avv. Piazzola ha confermato la sottoscrizione l’8 marzo e che il Presidente Gilardi ha inoltrato il Protocollo alla Dott.ssa Gattiboni.
Si apre un confronto sulla giornata dell’8 marzo.
La Collega Todeschi spiega come sulla base della propria esperienza ritenga opportuno che il testo del protocollo sia il  più condiviso possibile; inoltre vorrebbe che il protocollo fosse presentato solo dal Comitato Pari Opportunità in un evento all’uopo organizzato.
La Collega De Strobel fa presente che i protocolli AIAF sono sempre stati proposti da AIAF e firmati dal Consiglio dell’Ordine.
La Collega Sartori sottolinea come l’associazione VE.G.A. abbia invitato il Comitato Pari Opportunità a presentare il Protocollo.
La Collega Trabucchi precisa che dovrebbe essere il comitato pari opportunità a presentare il protocollo nel momento in cui ne è certa la sottoscrizione.
3) Progetto “Presentazione accoglienza donne alternativa al carcere”
Si delega la Collega Emilia Greco a prendere contatto con la referente del progetto e a riferire poi al comitato.
4) Banca del Tempo
La Collega Sartori riferisce della sua conoscenza riguardo la banca del tempo attualmente in essere a Verona.
Posto che si vuole capire se si può portare l’esperienza della banca del tempo all’interno della nostra vita professionale, le Colleghe Todeschi e Ferrari andranno a colloquio con la responsabile della banca del tempo del Comune di Verona.
5 ) iniziative future: Convegno sui lavoratori pari subordinati per settembre p.v.
Si rinvia l’approfondimento alla prossima riunione.
6) Varie ed eventuali
Riunione del CPO dell’Unione Triveneta del 02.03.2013
La Presidente andrà all’incontro e poi riferirà al comitato.
La Collega Sartori ribadisce che il CPO deve essere elettivo, non deve rispondere al Presidente del Consiglio dell’Ordine. Al momento il nostro comitato è nominato su proposta.
Si chiude il verbale alle ore 13.20.
La segretaria                          Il Presidente
Avv. Roberta Longhi              Avv. Nicoletta Ferrari

Cerca articoli sul sito