Possibilità di attivazione del procedimento di cui al d.lgs. 437/1948 – Presidio di cancelleria del 6.05.2011

13 Maggio 2011 News

Pubblichiamo la comunicazione del Presidente del Tribunale diretta ai Magistrati delle Sezioni Civili con cui, rilevato che in occasione dello sciopero del personale di cancelleria nella giornata del 6.5.2011 non è stato possibile assicurare il normale funzionamento del deposito degli atti presso le cancellerie dell’area civile, si attesta la “intervenuta causa di forza maggiore che ha impedito il regolare deposito degli atti nei termini previsti dalla legge”.

Il Presidente rammenta altresì la possibilità di attivazione del procedimento di cui al d.lgs. 437/1948.Per prendere visione della comunicazione, fate click qui.

Cerca articoli sul sito