Seduta n. 6 del 9 febbraio 2009

24 Marzo 2009 News

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA
ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE N. 6
DELLA SEDUTA DEL 9 FEBBRAIO 2009
ORE 13.00
Oggi alle ore 13.13, si è riunito presso la sua sede in Verona, Piazza dei Signori, 13, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona
Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione dell’avv. Davide Adami, assente giustificato, e dell’avv. Giuliano Dalfini che ha preannunciato ritardo, nonché degli avv. Paolo Bogoni, Luigi Pasetto, Adriano Vianini.
Preliminarmente, la Consigliera Segretario ricorda ai presenti che sono previste per la seduta odierna i seguenti incombenti ed audizioni:
Ore 16.00 celebrazione dibattimento procedimento disciplinare n. 60/2006: rel. avv. Casali
1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 2/2/2009 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 2/2/2009
Il C.d.O. approva sia il verbale che l’estratto.
* * *
Il C.d.O. pospone gli argomenti sub 2) e 3) all’arrivo del Relatore, avv. Paolo Bogoni.
2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Il C.d.O. manda al Presidente e alla Consigliera Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.
* * *
3) VARIE EVENTUALI PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Lettera di richiesta parere.
* * *
4) PROPOSTE PER EVENTUALE MODIFICA DELL’ODIERNO O.D.G. (EVENTUALE ANTICIPAZIONE ARGOMENTI)
Il Tesoriere chiede di anticipare gli argomenti all’o.d.g. a lui affidati e il C.d.O. autorizza l’anticipazione.
Alle ore 13.16, sopraggiunge l’avv. Paolo Bogoni.
19) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE
a)     Cassa Forense: posizione di un avvocato
Su proposta del Tesoriere, data l’intervenuta regolarizzazione della posizione dichiarativa nei confronti della Cassa Forense come da comunicazione 28 gennaio 2009 della stessa, prot. 1146/09 del 4 febbraio 2009, il C.d.O. delibera la revoca dell’apertura del procedimento prot. n. 1127/00.
b)    Corsi aggiornamento sicurezza personale dipendente
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. delibera di autorizzare le assenze del personale per partecipare ai corsi individuati dal Responsabile della Sicurezza, Arch. Granata, organizzati dalla Camera di Commercio di Verona, autorizzando altresì la relativa spesa.
c)     Processo Telematico: aggiornamento – nomina delegato – preventivo formazione
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. delibera di attivare i corsi di formazione come da progetto del 5 febbraio 2009 del dott. Pappalardo, autorizzando la relativa spesa.
d)    Comune di Verona: fornitura acqua, gas, energia Tribunale
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. delibera di autorizzare il pagamento delle spese comunali per la fornitura dei servizi come da richiesta del 28 gennaio 2009, prot. 1018/09 del 2 febbraio 2009.
e)     consuntivo spese incontro avvocati di Francoforte
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. delibera di approvare il rendiconto e autorizzare il rimborso di € 507,00.
* * *
A questo punto, il C.d.O. pone in discussione i punti 2) e 3) dell’o.d.g.
2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, preso atto di una rinuncia, delibera di ammetterne sette, di respingerne sette e di richiedere cinque chiarimenti.
* * *
3) VARIE EVENTUALI PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Lettera di richiesta parere.
Alle ore 13,32, sopraggiungono gli avv.ti Luigi Pasetto e Adriano Vianini.
Sentito il Relatore, Avv. Paolo Bogoni, il C.d.O. delibera di incaricarlo di un approfondimento, differendo l’argomento alla prossima seduta.
* * *
5) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO
Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:
avv. Federico Fain Binda, con l’astensione dell’avv. Federico Fain Binda,
avv. Silvio Fain Binda, con l’astensione dell’avv. Federico Fain Binda,
avv. Alessandro Ballottin
avv. Barbara Martini
avv. Luisa Rapisarda
avv. Manuela Giacchetti
avv. Nadia Andreoni
* * *
6) ESPOSTI
Il Presidente delega il Consigliere di seguito indicato a compiere una preliminare e sommaria istruzione:
nuovi:
1102/09: rel. avv. Mauro Regis
Si astiene il Presidente Avv. Carlo Trentini e assume le relative funzioni l’avv. Luigi Pasetto, il quale ai fini di compiere una preliminare e sommaria istruzione indica:
controdeduzioni pervenute: rel. avv. Pellicini, mandando alla Segreteria di estrarre copia delle controdeduzioni in data 28 gennaio 2008 n. 1182/09 del 5 febbraio 2009, e di attribuire il relativo N.I.
pendenti:
153/03: rel. avv. Adami
Data l’assenza del Relatore, il C.d.O. delibera di differire l’argomento alla prossima seduta.
192/05: rel. avv. Fain Binda
Il C.d.O. delibera di differire l’argomento alla prossima seduta.
9225/08: rel. avv. Adami
Il C.d.O. delibera di sostituire il Consigliere Istruttore nominato, avv. Davide Adami, con l’avv. Federico Fain Binda, per sopraggiunta incompatibilità del primo.
RELAZIONE SU ESPOSTI AVV. BOGONI
L’avv. Bogoni chiede giustificarsi della mancata presentazione della relazione dovuta a sopraggiunti impegni per la stesura di un documento per l’Unione Triveneta in materia di Patrocinio a Spese dello Stato; egli si impegna a presentare relazione su quattro esposti alla prossima seduta, e così via di quattro in quattro e di seduta in seduta.
Alle ore 13,50, sopraggiunge l’avv. Giuliano Dalfini.
* * *
7) PROCEDIMENTI DISCIPLINARI
97/05:rel.avv. C. Rossi – approvazione capo di incolpazione
Sentito la relazione orale dell’avv. Carmine Rossi, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub A), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
152/04: rel. avv. C.Rossi – approvazione capo di incolpazione
Sentito la relazione orale dell’avv. Carmine Rossi, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone l’approvazione del capo di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub B), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
184/05–202/05-220/06-74/06-91/06-108/06-118/06: rel. avv. Rossi – approvazione capo di incolpazione
Sentito la relazione orale dell’avv. Carmine Rossi, vista la proposta di deliberazione in atti, il C.d.O. dispone la riunione dei predetti procedimenti, l’approvazione dei capi di incolpazione e l’apertura del procedimento disciplinare, come da deliberazione allegata sub C), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
C.N.F. decisione su ricorso presentato avverso decisione 29/1/2007
Il Presidente riferisce dell’esito del ricorso dell’Iscritto al C.N.F. che ha riformato la sanzione interdittiva della sospensione per mesi due, comminando la censura e il C.d.O. prende atto, mandando alla Segreteria di trasmettere copia della sentenza scansionata a tutti i Consiglieri tramite e-mail.
* * *
8) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE
Il Presidente delega i Consiglieri di seguito indicati a compiere una preliminare e sommaria istruzione:
nuove:
1028/09: rel. avv. C. Rossi
1195/09: rel. avv. C. Rossi
1153/09: rel. avv. C. Rossi
1188/09: rel. avv. C. Trentini
vecchie:
39/08: rel. avv. Rossi – proposta di archiviazione per intervenuta conciliazione
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento per intervenuta conciliazione.
* * *
9) SPECIFICHE
Con l’astensione dell’avv. Mafficini quanto alla n. 37, il C.d.O. approva la liquidazione degli onorari relativi alle specifiche di cui all’allegato elenco.
spec. N. 52/2009– Fallimento: rel. avv. Trentini
Sentito il Presidente, dopo ampia discussione, rilevato che l’attività di liquidatore di Società, come quella di amministratore, non sembrano rientrare nella previsione tariffaria di cui alla voce 4) della Tariffa Stragiudiziale, prestazioni di assistenza, dal momento che tale voce si riferisce all’opera prestata dall’avvocato che assiste eventualmente la parte con attività continuativa “di consulenza”, il C.d.O. delibera di comunicare il preavviso di il diniego sulla base di dette ragioni.
accettazione provvedimento di diniego parziale su richiesta liquidazione parcelle
Dato il preavviso di diniego di questo C.d.O. in data 22 dicembre 2008, comunicato in data 2 febbraio 2009 prot. n. 1057/09, vista la nota in data 5 febbraio 2009 prot. n. 1202/09 a firma dell’avvocato con la quale formalizza la propria acquiescenza al parziale diniego di liquidazione, sentita la Relatrice, il C.d.O. provvede alla liquidazione degli onorari ivi specificati.
imputazione voci tariffa a precetto: richiesta parere
Sentito il Presidente, il C.d.O. affida alla Consigliera A. Carletti il compito di rispondere come da prassi invalsa e cioè che non sono ripetibili se non quelle spese che risultano dal titolo.
* * *
10) ISCRIZIONI
Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni
Albo Avvocati
Diego Erculiani
Barbara Borghetti
* * *
11) LIBRETTI PRATICA
a) approvazione libretti pratica
Il C.d.O. approva i semestri di pratica di due praticanti.
c) Il C.d.O. delega, per i giuramenti degli Avvocati e dei Praticanti abilitati per la settimana dal 9.2 al 13.2.2009, l’avv. Andrea Casali.
* * *
12) CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DEI PRATICANTI PER COMPIUTA PRATICA
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera l’avvio di un procedimento di cancellazione per compiuta pratica, esonerando la praticante dal pagamento dei Contributi collegiali per il 2008 e il 2009, e fissando per l’audizione la seduta del 16 marzo 2009 ore 14,30.
 
* * *
13) AVVIO PROCEDIMENTO DI CANCELLAZIONE PER INTERRUZIONE DELLA PRATICA
fissazione audizione
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di integrare la deliberazione assunta nella scorsa seduta del 2 febbraio 2009 con la fissazione della audizione per la seduta del 16 marzo 2009 ore 14,30.
* * *
14) RILASCIO NULLAOSTA
Il C.d.O., viste l’istanza presentata, delibera di concedere il certificato richiesto.
* * *
15) CANCELLAZIONI
Il C.d.O. delibera la cancellazione dei sotto indicati iscritti:
Registro Speciale dei Praticanti con abilitazione
Cailotto Arianna
Calvelli Guya
Albo Avvocati
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di comunicare il preavviso di diniego stante la pendenza di procedimento disciplinare a carico dell’Iscritto aperto con deliberazione consiliare del 5 maggio 2008 e per il quale è stata fissata udienza di dibattimento per il 9 marzo 2009.
La segreteria) è incaricata di segnalare alla Procura le cancellazioni intervenute, sollecitando la disattivazione delle relative tessere elettroniche per il parcheggio.
* * *
16) Inserimento nell’elenco dei difensori per il patrocinio A SPESE STATO
civile:
Sentito il Consigliere Pellicini, il C.d.O. delibera l’inserimento del sotto indicato nominativo nell’elenco menzionato:
PENALE:
avv. Alessandro Ballottin
* * *
17) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE
a)     Lettera per un iscritto
Con l’astensione dell’avv. Mauro Regis e dell’Avv. A.F. Rosa, il Presidente riferisce che l’avvocato ha manifestato il desiderio di trovare una soluzione conciliativa ove possibile; attesa la fase in cui versa il procedimento civile, il C.d.O. delibera di attendere la decisione per poi rimeditare la questione.
b)    Lettera di un Avvocato
Sentito il Presidente, il C.d.O. manda al Presidente di rispondere nel senso che non è possibile dare comunicazione per lettera e per fax, per questioni di costi e organizzative, delibera altresì di mandare alla segreteria di affiggere negli uffici dell’Ordine in Tribunale una stampa periodica del calendario degli eventi formativi e degli avvisi del Consiglio più importanti; manda altresì alla Commissione formazione di esaminare la proposta di un corso di alfabetizzazione informatica.
c)     Rassegna stampa
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
d)    Unione Triveneta convocazione assemblea in Verona 14/02/2009
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
e)     Tribunale C.P. Verona: invito all’incontro in Corte d’Assise 13/02/2009 ore 17.30
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto e delibera di darne comunicazione, mandando alla Consigliera Segretario di darne diffusione per world cast.
f)      E-mail 29/01/09 C.d.O. Pordenone: sicurezza sul lavoro
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di incaricare il Tesoriere di un approfondimento e di differire la discussione alla prossima seduta.
g)    chiarimenti sulle spese nel procedimento di sfratto
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di incaricarlo di un approfondimento al riguardo e di differire la discussione alla prossima seduta.
h)    Lettera di un Avvocato
Sentito il Presidente, il C.d.O. manda alla Commissione formazione di dar corso all’organizzazione di un ciclo di seminari in materia di deontologia ai quali chiamare quali docenti colleghi di comprovata esperienza professionale.
i)      Lettera di una cittadina
Sentito il Presidente, il C.d.O. lo incarica di rispondere che esaminata la comunicazione pervenuta non sussistono elementi di rilevanza disciplinare.
j)      Avvio del procedimento per l’accertamento di eventuali elementi disciplinarmente rilevanti per il sito www.networklegalesgromo.com
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di incaricare la segreteria di riportare l’argomento all’o.d.g. della prossima seduta, tra le comunicazioni del Presidente, inserendo anche i pareri della Commissione Deontologia al riguardo e le segnalazioni pervenute.
k)     Verbale riunione commissione per le attività legislative presso il C.N.F.
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
l)      E-mail 2/2/09 Euromed avocats
Sentito il Presidente, il C.d.O. .prende atto.
m)   E-mail Unione Triveneta: pareri commissione consultiva CNF 2008
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di pubblicarli sul sito dell’Ordine e di inviare una comunicazione via world cast a tutti gli iscritti, a cura della Consigliera Segretario.
n)    Fax 2 febbraio 2009 arch. Granata (responsabile sicurezza)
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di prende atto, mandando alla Consigliera Segretario di verificare le questioni ivi descritte con l’arch. Granata.
o)    Fax Comune di Verona: realizzazione servoscala
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto e manda alla Consigliera Segretario di verificare la questione ivi descritte con l’arch. Granata.
p)    richiesta parere
Sentito il Presidente, il C.d.O. delibera di incaricarlo di chiedere all’Iscritta integrazioni documentali per ciò che riguarda in particolare l’individuazione in concreto della quantità del lavoro assegnato e di riservarsi all’esito di ogni decisione, previo inoltro di tutta la documentazione rinvenuta a tutti i consiglieri tramite e-mail.
q)    Convocazione della Commissione rapporti internazionali 10.02.09
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto.
r)     C.d.O. Venezia: firma protocollo d’intesa consultazione informatica atti – Corte d’Appello Venezia – 18 febbraio 2009
Sentito il Presidente, il C.d.O. prende atto e manda al Presidente di seguire gli sviluppi.
s)     Fax arch. Granata (responsabile sicurezza): sopralluogo 03.02.2009
Sentito il Presidente, il C.d.O. manda al Consigliere Bogoni un approfondimento circa le questioni ivi prospettate.
* * *
18) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO
a)     Procedimenti di accesso ai documenti ex L. 241/90
parere contrario al rilascio atti
Sentita la Consigliera Segretario, perso atto delle osservazioni che non evidenziano alcuna fondata ragione per negare l’ostensione, il C.d.O. delibera di autorizzare l’accesso ai documenti richiesti, mandando alla Consigliera Segretario di provvedere al riguardo.
b)    Procedimenti ex art. 66 L.F. e 73 R.D. n. 371934
1070/09
Sentita la Consigliera Segretario,con l’astensione dell’avv. Federico Fain Binda, il C.d.O. delibera di avviare il procedimento ai sensi degli artt. 66 L.F. e 73 R.D. n. 371934, mandando alla stessa di segnalare per le vie brevi alla praticante abilitata che non può legittimamente utilizzare la dicitura di “Studio Legale” sulla carta intestata.
c)     Stage dei praticanti presso gli Uffici giudiziari
Sentita la Consigliera Segretario, con l’astensione dell’avv. Luigi Pasetto, preso atto che una Praticante ha revocato la domanda presentata il 30 gennaio 2009, verificata l’ammissibilità delle domande presentate dagli altri dottori, il C.d.O. delibera di trasmetterle alla Commissione istituita ai sensi dell’art. 5 della Convenzione Ordine/Tribunale, mandando alla Consigliera Segretario di curarne la convocazione (se possibile per il 19 febbraio 2009, 12,00) allargata alla stessa e al referente didattico – organizzativo nominato per l’Ordine, Avv. Carmine Rossi; il C.d.O. delega il Consigliere Tesoriere ad una disamina con gli operatori del settore per individuare le modalità di assicurare le coperture assicurative previste dall’art. 9 della Convenzione stessa.
d)    Comune di Verona, Polizia Municipale: relazioni di incidenti stradali – servizio on line
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di incaricare l’avv. A. Vianini di un approfondimento, differendo la discussione all’o.d.g. del 23 febbraio 2009.
e)     C.N.F.: accreditamento seminario in Verona 23/01/2009
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di prendere atto.
f)      locandina evento 07/02/2009
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di prendere atto.
g)    Unione Triveneta criteri per assegnazione crediti formativi: riscontro al questionario
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di prendere atto che la stessa provvederà a rispondere al questionario entro la settimana corrente.
h)    facoltà di giurisprudenza Verona: corso “ I controlli e le responsabilità nelle pubbliche amministrazioni” richiesta accreditamento e diffusione agli iscritti
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. manda alla segreteria di trasmettere il programma del corso alla Commissione Formazione per il parere di competenza.
i)      obbligo formativo
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di comunicare all’Iscritto che il triennio di valutazione di riferimento è il 2008/2010, dato che l’obbligo formativo sussiste sin dal 1° gennaio 2008, rivestendo a quella data lo status di praticante abilitato.
j)      ELSA: richiesta di patrocinio e contributo “logistico” per evento in Verona 16, 18/04/08 presso la Facoltà di Giurisprudenza
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di prendere atto di aver già deliberato al riguardo alla scorsa seduta del 2 febbraio 2009 di delegare il Consigliere Avv. Carmine Rossi di ottenere le informazioni circa il numero di componenti richiesti per la Commissione valutativa e la disponibilità dell’aula della Corte d’Assise.
k)     E-mail 2.2.09 Università Trento: incontro 12.02.09
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di darne comunicazione agli Iscritti tramite world cast.
l)      Accordo C.d.O. Verona
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di prendere atto e approvare lo schema di convenzione tra l’Ordine e l’Iscritta, mandando al Presidente la relativa sottoscrizione.
m)   E-mail 03.02.09 Servizio Nazionale Studi e Documentazione: richiesta crediti formativi su ciclo seminari
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di prendere atto.
n)    richiesta riconoscimento crediti per attività di docenza
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di riconoscere 6 crediti formativi.
o)    E-mail 30.01.09: segnalazione per riconoscimento crediti
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di modificare la precedente delibera in argomento, riconoscendo all’evento 3 crediti formativi.
p)    C.S.M. formazione decentrata C.d.A. Venezia: incontro13.03.09 in Padova
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di dare comunicazione agli iscritti tramite world cast.
q)    E-mail 05.02.09: accreditamento lezioni corso di perfezionamento, Facoltà di Giurisprudenza
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di riconoscere 3 crediti formativi per ogni incontro specificato nella comunicazione indicata e di dare diffusione per world cast del relativo calendario.
r)     E-mail 05.02.09: richiesta inserimento in Commissione deontologia
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di non poter accogliere la richiesta per la delicatezza degli argomenti trattati nelle riunioni della Commissione Deontologia.
s)     E-mail 05.02.09: Facoltà Giurisprudenza: seminario del 27.02.09: richiesta accreditamento e diffusione agli iscritti
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di riconoscere 3 crediti formativi e di dare comunicazione agli iscritti tramite world cast.
t)      Commissione formazione: verbale riunione 03.02.09: proposte per accrediti
Sentita la Consigliera Segretario, visto il parere della Commissione Formazione in data 3 febbraio 2009, il C.d.O. delibera di:
1)     accreditare l’evento organizzato da Ermeneutica Formazione e Comunicazione s.r.l. attribuendo n. 3 crediti formativi per ogni lezione con un massimo di 24 crediti formativi, invitando l’Ente organizzatore a specificare i nomi dei relatori e l’orario iniziale e finale di ciascun incontro, quanto ai seminari programmati a Verona.
2)     accreditare l’evento organizzato dall’Università di Verona dal titolo “Obbligazioni alimentari e successioni” previsto per il 20/3/2009 riconoscendo, in considerazione della durata effettiva (circa ore 2,30), n. 2 crediti formativi;
3)     chiedere ulteriori dettagli in merito al contenuto delle relazioni e alla durata quanto al’evento organizzato dal Gruppo di Iniziativa Forense sul tema “Fragilità umana e diritto privato” in programma per il 20/3/2009;
u)    contratto prestazione d’opera con Università degli studi di Udine (riconoscimento crediti)
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di riconoscere 12 crediti formativi per la docenza annuale documentata dall’Iscritto.
v)     Comunicazione da parte di ATV srl di istituzione di Ufficio Legale (pratica iscrizione di n. 2 avvocati)
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di delegare la Consigliera Segretario di approfondire la questione e di riportare l’argomento alla prossima seduta.
w)    richiesta attribuzione crediti per attività di docenza
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di delegare la Consigliera Segretario di rispondere al Collega, chiedendo la necessaria documentazione a supporto dell’annualità della docenza universitaria.
* * *
19) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE
Alle ore 16,08, il Tesoriere e l’avv. Luigi Pasetto si allontanano.
* * *
20) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI
procedimento diniego per pratiche nelle quali manca conferimento mandato: rel. avv. Carletti
Sentita la Consigliera A. Carletti, il C.d.O. delibera di comunicare il preavviso di diniego per le parcelle per le quali non sia dimostrato il conferimento di incarico a favore dell’Istante.
* * *
21) VARIE EVENTUALI
ESPOSTI
192/05: rel. Avv. Fain Binda
38-2/07: rel. Avv. Fain Binda
Data l’ora tarda, il C.d.O. differisce i predetti argomenti alla prossima seduta.
Alle ore 16,12, il verbale e la seduta sono chiusi.
La Consigliera Segretario                                                                                      Il Presidente
Avv. Barbara Bissoli                                                                                                         Avv. Carlo Trentini

Cerca articoli sul sito