Seduta n. 3 del 25 gennaio 2010

14 Febbraio 2010 News

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA
 PROCESSO VERBALE N. 3
DELLA SEDUTA DEL 25 GENNAIO 2009
ORE 13.00
1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 18 GENNAIO 2010 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 18 GENNAIO 2010
Oggi alle ore 13.20, si è riunito presso la sua sede in Verona, Piazza dei Signori, 13, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona.
Sono presenti tutti i Consiglieri, ad eccezione degli avv.ti Luigi Pasetto e Antonio Rosa, assenti giustificati.
* * *
2) ISTANZE PER PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Il C.d.O. manda al Presidente e alla Consigliera Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.
Il C.d.O., esaminate le istanze pervenute, delibera di ammetterne quattro, di richiedere otto chiarimenti e di respingerne una.
* * *
Alle ore 13,25, abbandona la seduta il Presidente,avv. Carlo Trentini, per una sopravvenuta urgenza familiare.
Assume le relative funzioni il Consigliere Anziano, Avv. Giuliano Dalfini.
3) VARIE EVENTUALI PATROCINIO A SPESE DELLO STATO
Il C.d.O., esaminata l’istanza pervenuta, delibera un’ulteriore ammissione
* * *
4) PROPOSTE PER EVENTUALE MODIFICA DELL’ODIERNO O.D.G. (EVENTUALE ANTICIPAZIONE ARGOMENTI)
* * *
5) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO
Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera di autorizzare a notificare in proprio i seguenti avvocati:
avv. Moreno Marco Sambugaro
avv. Andrea Molinaro
* * *
6) ESPOSTI
nuovi:
387/10 Il Presidente f.f. riserva ogni decisione alla prima seduta del Consiglio successiva alle prossime elezioni, mandando alla Segreteria di segnalarlo a tempo debito.
pendenti:
Relazione su esposti avv.to Carmine Rossi:
51/07 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. prende atto che dovrà proseguire la fase istruttoria.
12/07 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento posto che, da un lato, il comportamento tenuto da parte dei Colleghi interessasti dall’esposto nella difesa in giudizio non assume connotati disciplinarmente rilevanti, dall’altro, una volta ricevuta la comunicazione di avvio di procedimento su esposto, i Colleghi si sono adoperati per far cessare, come hanno poi fatto cessare, l’incompatibilità con le necessarie modifiche statutarie della Società de qua.
9/08 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
144/07 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
219/05 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
6/09 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
67/06 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
50/04, 201/05, 01/06 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. delibera l’archiviazione dei procedimenti con la motivazione in atti.
132/05 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. prende atto che dovrà proseguire la fase istruttoria.
171/04 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento trattandosi di episodio rimasto pressoché isolato.
127/09 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
31/09 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
148/09 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. prende atto che dovrà proseguire la fase istruttoria.
163/07 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. prende atto che proseguirà la fase istruttoria.
100/09 Sentita la Consigliera Istruttrice, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
118/09 Sentita la Consigliera Istruttrice, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
15/09 Sentita la Consigliera Istruttrice, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
126/08 Sentita la Consigliera Istruttrice, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
70/09 Sentita la Consigliera Istruttrice, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento con la motivazione in atti.
129/04 Sentito il Consigliere Istruttore, il C.d.O. riserva ogni decisione alla prima seduta del Consiglio successiva alle elezioni in corso, mandando alla Segreteria di segnalarlo a tempo debito.
* * *
7) PROCEDIMENTI DISCIPLINARI
29/09– approvazione capo di incolpazione e apertura procedimento disciplinare: rel. Avv. Pellicini
Sentita la relazione orale del Consigliere Istruttore, il C.d.O. approva la proposta dallo stesso presentata e il relativo capo di incolpazione con conseguente apertura del procedimento disciplinare come da separata deliberazione che si allega sub A), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
150/09: rel. avv. Vianini – approvazione capo d’incolpazione
Sentita la relazione orale del Consigliere Istruttore, il C.d.O. approva la proposta dallo stesso presentata e il relativo capo di incolpazione con conseguente apertura del procedimento disciplinare come da separata deliberazione che si allega sub B), mandando alla Segreteria le comunicazioni di rito.
* * *
8) SEGNALAZIONI
nuove:
386/10 Il C.d.O. riserva ogni decisione alla prima seduta del Consiglio successiva alle elezioni in corso, mandando alla Segreteria di segnalarlo a tempo debito.
vecchie:
9/09– archiviazione per impossibilità di giungere a conciliazione
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera di archiviare il procedimento per impossibilità di pervenire a conciliazione.
8868/09: rel. Avv. Rossi – archiviazione per impossibilità di giungere a conciliazione
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera di archiviare il procedimento per impossibilità di pervenire a conciliazione.
* * *
9) RICHIESTA DI ESPERIMENTO DI CONCILIAZIONE
nuove:
361/10
354/10
Il C.d.O. riserva ogni decisione alla prima seduta del Consiglio successiva alle elezioni in corso, mandando alla Segreteria di segnalarlo a tempo debito.
vecchie:
36/09: rel. avv. Rossi – proposta di archiviazione per mancata conciliazione
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera di archiviare il procedimento per impossibilità di pervenire a conciliazione.
* * *
10) SPECIFICHE
Con l’astensione dei Consiglieri interessati, il C.d.O. approva la liquidazione degli onorari relativi alle specifiche di cui all’allegato elenco.
Revoca liquidazione parcella Sentito il Relatore, il C.d.O. prende atto avendo esaurito ogni potere al riguardo.
* * *
11) ISCRIZIONI
Il C.d.O., presa visione delle istanze presentate, delibera le seguenti iscrizioni
Albo Avvocati
Chiara Florio
Samantha Rigo
Matteo Bernardini
Sara Betteghella
Giulia Bonciarelli
Barbara Marchet
Luca Andretto
Elena Blu Fabbris
Luca Plazzogna
Edoardo Illesi
* * *
12) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37
a) approvazione libretti pratica
Il C.d.O. approva i semestri di pratica di cinque praticanti:
b) ammissione al patrocinio
Il C.d.O. delibera l’ammissione al patrocinio dei seguenti praticanti:
Sara Oliosi
Sara Saggioro
Chiara Bertoldi
Luca Bulgarelli
Alessandro Falcier
Elisabeth Cianetti
Andrea Regagliolo
Per la settimana dal 25.01 al 29.01.2010, il C.d.O. delega ad assistere ai giuramenti degli Avvocati e dei Praticanti abilitati l’avv. Andrea Casali per il 27 gennaio (Coll. Vacca, Silvestrini, Franciosi) e l’Avv. Mauro Regis per il 28 gennaio (Coll. Bertezzolo, Di Camillo, Gorra).
* * *
13) CANCELLAZIONI
Il C.d.O. delibera la seguente cancellazione:
Registro Speciale dei Praticanti
Daria Sartori
* * *
14) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE
a)    Ufficio Giudice di Pace di Verona: lettera del dr. Bruno Predicatori
Sentito il Presidente f.f. che dà lettura della lettera, il C.d.O. prende atto, mandando al Presidente di ricambiare i saluti e i ringraziamenti.
b)    iniziativa con la Scuola di Dottorato in Giurisprudenza e Ordine dei Commercialisti: richiesta patrocinio e accreditamento
Sentito il Presidente f.f., il C.d.O. delibera di concedere il patrocinio e di accreditare l’iniziativa riconoscendo complessivamente n. 18 crediti, e cioè n. 3 per ogni incontro.
* * *
Alle ore 14,25, abbandona la seduta il Consigliere Andrea Casali.
15) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO
a)    Procedimenti di accesso ai documenti ex L. 241/90
b)    Procedimenti ex art. 66 L.F. e 73 R.D. n. 371934
c)     AIAF VENETO: incontro 05.02.2010: riconoscimento crediti, saluti del Presidente
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di accreditare l’evento riconoscendo n. 3 crediti formativi e di darne diffusione tramite world cast, mandando al nuovo Consiglio di decidere quanto sulla richiesta al Presidente di portare i saluti, rinviando all’uopo l’argomento alla prossima seduta.
d)    Approvazione stage e proposta di compenso per quattro mesi prorogabili per 4 ore al giorno per progetto di formazione
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di approvare il progetto di stage della durata di quattro mesi prorogabili e la relativa convenzione con l’Università, mandando al Presidente la relativa sottoscrizione; Il C.d.O. conferma altresì quanto già deciso con deliberazione del 20 luglio 2009 (seduta n. 29/09) e cioè di corrispondere alla stagista la somma di € 500,00 al mese al netto di ritenute a titolo di rimborso spese.
e)    E-mail 14.01.2010: proposte per seminari di studio sul diritto austriaco
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di demandare ogni valutazione al riguardo alla Commissione Formazione.
f)      E-mail 14.01.2010 richiesta accreditamento per iniziativa in Verona, marzo – giugno 2010
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di accreditare l’evento riconoscendo n. 24 crediti formativi per la partecipazione all’80% delle ore programmate, e di darne diffusione tramite world cast.
g)    Lettera per esenzione obblighi formativi
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di concedere l’esonero richiesto per un semestre a valere nel 2008, con conseguente riduzione dei crediti minimi conseguibili nell’anno.
* * *
16) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE
a)    Preventivo Eurotecnica per fax ufficio presso il Tribunale:ratifica acquisto
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. delibera di ratificare l’acquisto del fax per gli uffici dell’Ordine presso il Tribunale di cui al preventivo Eurotecnica del 19 gennaio 2010.
b)    Fattura n. 432 del 23/12/2009 Chef Party: servizio effettuato in data 17/12/2009 presso la Corte d’Assise
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. delibera di autorizzare il pagamento della fattura Chef Party n. 432 del 23 dicembre 2009 di € 1.430,00 Iva inclusa.
c)     Dotazione Fondazione
Sentito il Tesoriere, il C.d.O. delibera di autorizzarlo al trasferimento alla Fondazione € 25.000,00 per le attività istituzionali.
* * *
17) COMUNICAZIONI DEI CONSIGLIERI
a)    Attivazione con Equitalia Nomos e comunicazione ai colleghi: rel. avv. Vianini
Sentito il Consigliere Vianini, il C.d.O. prende atto.
b)    Attivazione servizio sperimentale WI FI presso sede tribunale e comunicazione al colleghi
Sentito il Consigliere Vianini, il C.d.O. prende atto.
* * *
18) VARIE EVENTUALI
Procedimenti disciplinari
52/08-76/09-112/09-138/09– approvazione capo di incolpazione e apertura procedimento disciplinare: rel. avv. Pellicini
Sentita la relazione orale del Consigliere Istruttore, il C.d.O. delibera di annullare la delibera di pari oggetto presa alla scorsa seduta del 18 gennaio 2010 e di approvare oggi la proposta dallo stesso presentata e il relativo capo di incolpazione con conseguente apertura del procedimento disciplinare come da separata deliberazione che si allega sub C) del presente verbale.
125/04 – 55/07 – 34/08 – 134/08
Sentito il Consigliere Relatore, il C.d.O. delibera di demandare al nuovo Consiglio l’eventuale provvedimento di sospensione dei predetti procedimenti disciplinari stante la pendenza in ciascuno di essi di procedimento penale presso la Procura della Repubblica di Verona o presso il Tribunale di Verona, mandando alla Segreteria di inserire i relativi argomenti all’o.d.g. della prossima seduta.
Segnalazioni
6368/08: rel. avv. Rossi – archiviazione per impossibilità di giungere a conciliazione
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera di archiviare il procedimento per impossibilità di pervenire a conciliazione.
6695/09: rel. avv. Rossi – archiviazione per impossibilità di giungere a conciliazione
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera di archiviare il procedimento per impossibilità di pervenire a conciliazione.
Tentativi Di Conciliazione
6145/09: rel. avv. Rossi – archiviazione
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera di archiviare il procedimento per impossibilità di pervenire a conciliazione.
4533/09: rel.avv. Rossi – archiviazione per impossibilità di giungere a conciliazione
Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera di archiviare il procedimento per impossibilità di pervenire a conciliazione.
Cancellazioni
Albo avvocati
Vista l’istanza presentata dall’Interessata, il C.d.O. delibera la cancellazione dall’Albo dell’Avv. Federica Teruzzi.
Comunicazioni del Segretario
a)    Corso di Perfezionamento a.a. 2009-2010: richiesta accreditamento dell’evento e diffusione agli iscritti con nota del 22 gennaio 2010 prot. N. 513
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera l’accreditamento dell’iniziativa riconoscendo n. 24 crediti formativi (numero massimo di crediti attribuibili per evento) per la partecipazione all’80% delle ore programmate e di darne diffusione tramite world cast.
b)    richiesta esonero obbligo formativo per maternità
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di concedere l’esonero richiesto per un semestre a valere nel 2010, con conseguente riduzione dei crediti minimi conseguibili nell’anno.
c)     richiesta esonero obbligo formativo per maternità
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di concedere l’esonero richiesto per un trimestre nel 2008 e per un trimestre nel 2009, con conseguente riduzione dei crediti minimi conseguibili rispettivamente nei due anni.
d)    Penalnet: riunione a Roma 29 gennaio 2010
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di delegare un consigliere a partecipare per conto del Consiglio alla predetta riunione, incaricandolo all’esito di relazionare per iscritto il nuovo Consiglio per ogni ulteriore decisione.
e)    Lettera di un Iscritto del 25 gennaio 2010
Sentita la Consigliera Segretario, il C.d.O. delibera di prendere atto, posto che, come programmato, domani mattina i verbali saranno pubblicati in formato cartaceo alle bacheche degli uffici dell’Ordine (sede e presso il Tribunale) e sul sito Internet dell’Ordine; il C.d.O. manda alla Consigliera Segretario di inviare una e-mail informativa agli Iscritti circa gli Avvocati già eletti contenente il link al predetto verbale e una lettera di risposta all’Iscritto.
Esposti
168/09 – Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento su esposto per assenza di elementi disciplinarmente rilevanti.
53/09 – Sentito il Relatore, il C.d.O. delibera l’archiviazione del procedimento su esposto con la motivazione in atti.
Alle ore 15,11, la seduta e il verbale sono chiusi.
La Consigliera Segretario                                                                            Il Presidente f.f.
Avv. Barbara Bissoli                                                                       Avv. Giuliano Dalfini

Cerca articoli sul sito