Verbale n. 10 del 14 marzo 2022

21 Marzo 2022 News

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

PROCESSO VERBALE N. 10

DELLA SEDUTA DEL 14 MARZO 2022

ORE 14

 

Nel rispetto delle distanze di sicurezza previste per il contenimento del contagio da COVID-19, sono presenti personalmente, presso la sede in Verona, Via Teatro Ristori, 1, la presidente avv. Barbara Bissoli, nella propria stanza, il vicepresidente avv. Davide Adami nella sala consigliare, il segretario avv. Cristina Castelli, nella propria stanza, tutti anche collegati in videoconferenza ognuno con autonomo dispositivo dotato di microfono e videocamera;

sono collegati in videoconferenza, con dispositivi dotati di microfono e videocamera il tesoriere avv. Francesco Mafficini, i consiglieri avv. Elisabetta Baldo, avv. Elena Beltramini, avv. Paolo Bogoni, avv. Valeria Cataldi, avv. Andrea Chiamenti, avv. Sabrina De Santi, avv. Sara Gini, avv. Massimo Leva, avv. Silvia Muraro, avv. Chiara Nascimbeni, avv. Giuseppe Perini, avv. Rossana Russi, avv. Luca Sorpresa, avv. Sara Trabucchi, avv. Davide Traspedini.

Sono, invece, assenti giustificati i consiglieri avv. Monica Rizzi e avv. Filippo Vicentini.

Su proposta della Presidente, il Segretario chiama a verbalizzare il vicepresidente avv. Davide Adami.

La Presidente preliminarmente dà atto ai sensi del regolamento delle riunioni consiliari in modalità telematica:

  • che la piattaforma Zoom è valutata sicura in ragione delle modalità di invito a “stanza chiusa” e così anche valutata dal DPO con parere reso in data 19 ottobre 2020, prot. 8835/2020;
  • che il Consiglio dell’Ordine è stato regolarmente convocato con comunicazione in data 11 marzo 2022
  • che i Consiglieri sono stati invitati alla videoconferenza, realizzata tramite piattaforma ZOOM, dal Tesoriere tramite e-mail inviata in data odierna agli indirizzi di posta elettronica individuali;
  • che tutti i Consiglieri sono stati identificati dal Segretario, avv. Cristina Castelli, tramite la videocamera web del dispositivo di ciascuno come sopra indicato e dichiarato;
  • che sono collegati in videoconferenza n. 19 Consiglieri,
  • che le condizioni previste dal ridetto Regolamento sono rispettate;
  • che il Segretario ha rammentato a tutti i Consiglieri collegati da remoto il dovere di riservatezza della seduta, chiedendo che tutti assicurino tale condizione dalle proprie postazioni per l’intera durata della stessa;

premesso dunque quanto sopra, alle ore 14:43, la Presidente dichiara aperta la seduta telematica.

Convocazione – omissis – prot. 1761 del 09.03.2022

Il C.d.O., vista la comunicazione di impossibilità a partecipare all’audizione on-line fissata per la data odierna, rinvia l’audizione alla prossima seduta del 21 marzo 2022, alle ore 14:30, manda alla Segreteria di aprire un’apposita stanza ZOOM per l’incombente.

1) APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 21 FEBBRAIO 2022 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA STESSA ED APPROVAZIONE DEL VERBALE DEL 07 MARZO 2022 ED ESTRATTO DEL VERBALE DELLA SEDUTA STESSA

Il C.d.O. approva sia i verbali che gli estratti.

* * *

2) PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Il C.d.O. manda alla Presidente e al Segretario di sottoscrivere il presente verbale per la parte relativa alle singole delibere riguardanti il patrocinio civile, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, e ciò al fine di estrarne copia conforme da trasmettere agli istanti in caso di ammissione o rigetto delle relative domande.

In relazione alle istanze di ammissione al patrocinio presentate in via telematica, il C.d.O. delega il Consigliere Bogoni a sottoscrivere digitalmente i singoli provvedimenti emessi, anche prima dell’approvazione dell’intero verbale della seduta, al fine di darne comunicazione agli istanti.

a) Istanze per Patrocinio a Spese dello Stato

DOMANDE ONLINE

il C.d.O., con l’astensione del consigliere Sorpresa per il proc. n. 106/2022 e della consigliera Gini per il proc. n. 100/2022, delibera l’ammissione, in via anticipata e provvisoria, al patrocinio a spese dello Stato dei seguenti nr. 8 istanti, nonchè l‘archiviazione per mancata integrazione di un istante, in relazione ai procedimenti civili indicati nella tabella allegata, che costituisce parte integrante del presente verbale.

* * *

3) AUTORIZZAZIONI ALLA NOTIFICAZIONE IN PROPRIO

Il C.d.O., sentito il consigliere Perini che ha curato l’istruttoria,

– considerato che a questo Consiglio dell’Ordine non risultano essere pendenti procedimenti di natura disciplinare presso il CDD Veneto, né consta la pendenza di tali procedimenti presso altri CDD;

– verificato che nei confronti dell’istante non consta sia stata irrogata la sanzione disciplinare della sospensione o più grave;

– visti gli artt. 1 e 7 della legge 21 gennaio 1994, n. 53;

delibera di autorizzare a notificare in proprio nr. 2 iscritti.

* * *

4) ESPOSTI

Ns. Prot. 1530/2022 del 02.03.2022

Il C.d.O., con l’astensione del Vicepresidente e dei consiglieri Perini e Trabucchi, sentita la relazione della consigliera De Santi, delibera di provvedere agli adempimenti di cui agli artt. 50 c.4 LP e 11 c. 1 reg. n.2/2014, mandando alla Segreteria per il seguito di competenza e al consigliere Bogoni di contattare il collega ai fini della restituzione dei documenti.

* * *

5) SPECIFICHE

– da liquidare:

n. 5/2022 – rel. Traspedini

Il C.d.O., sentita la relazione del consigliere Traspedini, preso atto dell’invio delle comunicazioni PEC del 02/02/2022 e del 04/03/2022 con le quali l’istante veniva invitato ad integrare le istanze di opinamento, pena l’archiviazione del procedimento; preso altresì atto che l’istante non ha provveduto a quanto richiesto; delibera di archiviare il procedimento per mancata integrazione documentale.

n. 9/2022 – rel. Traspedini

Il C.d.O., sentita la relazione del consigliere Traspedini, preso atto dell’invio delle comunicazioni PEC del 02/02/2022 e del 04/03/2022 con le quali l’istante veniva invitato ad integrare le istanze di opinamento, pena l’archiviazione del procedimento; preso altresì atto che l’istante non ha provveduto a quanto richiesto; delibera di archiviare il procedimento per mancata integrazione documentale.

n. 11/2022 – rel. Sorpresa e De Santi

Il Consiglio, sentiti i Consiglieri delegati, che ritengono congrui i compensi richiesti dall’istante in relazione all’attività svolta; preso atto che (omissis), nonostante sia stata debitamente notiziata del procedimento a mezzo PEC in data 14/02/2022, non ha inviato osservazioni in merito; in applicazione dei parametri di cui al D.M. 55/2014, così come modificato dal D.M. 37/2018, esprime parere positivo alla liquidazione del compenso professionale quantificato complessivamente in euro 1.696,00, oltre accessori di legge ed al lordo degli acconti ricevuti.

* * *

6) ISCRIZIONI

Il C.d.O. sentita la relazione del consigliere Perini, componente della Commissione Tenuta Albi, che ha curato l’istruttoria, delibera le seguenti iscrizioni:

Albo Avvocati

  • Maria Bertani

Registro Speciale dei Praticanti

  • Angelo Maistrello
  • Costanza Corso

Il C.d.O. sentita la Presidente, delibera di convocare per chiarimenti un richiedente, fissando per la sua audizione la prossima seduta del 21 marzo 2022, alle ore 14:45, mandando alla Segreteria di aprire un’apposita stanza ZOOM per l’incombente e rinvia la trattazione dell’istanza alla prossima seduta:

* * *

Il C.d.O. sentita la Presidente, rinvia la trattazione dell’istanza di un iscritto alla prossima seduta.

* * *

7) Approvazione LIBRETTI PRATICA E ammissione al patrocinio art. 8 R.D. 1934/37

a) approvazione libretti pratica

Il C.d.O. sentita la relazione del consigliere Perini, componente della Commissione Tenuta Albi, che ha curato l’istruttoria, approva i semestri di pratica di nr. 4 praticanti.

* * *

8) SOSPENSIONE DELLA PRATICA FORENSE

  • omissis

Il C.d.O. sentita la relazione del consigliere Perini componente della Commissione Tenuta Albi, che ha curato l’istruttoria, autorizza la sospensione della pratica forense sino al conseguimento della laurea.

* * *

9) SOSPENSIONE DALL’ESERCIZIO PROFESSIONALE

Sospensione ai sensi dell’art. 11 del D.L 80/2021 come modificato dall’art. 33 D.L. 17/2022

  1. Ns. Prot. 1252 del 21.02.22 – Avv. Angelo Verzì – comunicazione addetto UPP dal 21/02/22 (Corte Appello VE)

Il C.d.O., sentita la Presidente, letta la comunicazione pervenuta dall’Iscritto, prende atto della sua sospensione ex lege dall’esercizio della professione forense ai sensi dell’art. 11, c. 2 bis, del D.L. n. 80/2021, introdotto dal D.L. n. 17/2022, a far data dal 21 febbraio 2022 e sino al 21 settembre 2024, mandando alla Segreteria di darne comunicazione all’Interessato, di annotare la sospensione ex lege nella relativa scheda dell’Albo e di effettuare le verifiche dell’eventuale presenza negli elenchi tenuti dall’Ordine (PSS, difese d’ufficio, OCC, etc.) ai fini degli atti conseguenti, se del caso informandone i Consiglieri referenti competenti.

  1. Ns Prot. 1724 del 09.03.22 – avv. Pietro Presotto – comunicazione addetto UPP dal 21.02.22 (Corte Appello VE)

Il C.d.O., sentita la Presidente, letta la comunicazione pervenuta dall’Iscritto, prende atto della sua sospensione ex lege dall’esercizio della professione forense ai sensi dell’art. 11, c. 2 bis, del D.L. n. 80/2021, introdotto dal D.L. n. 17/2022, a far data dal 22 febbraio 2022 e sino al 22 settembre 2024, mandando alla Segreteria di darne comunicazione all’Interessato, di annotare la sospensione ex lege nella relativa scheda dell’Albo e di effettuare le verifiche dell’eventuale presenza negli elenchi tenuti dall’Ordine (PSS, difese d’ufficio, OCC, etc.) ai fini degli atti conseguenti, se del caso informandone i Consiglieri referenti competenti.

  1. Ns Prot. 1729 del 09.03.22 – avv. Barbara Fraccaroli – comunicazione di cessazione incarico addetto UPP dal 01.03.2022

Il C.d.O., sentita la Presidente, prende atto che la sospensione ex lege è durata dal 22 febbraio al 1° marzo, mandando alla Segreteria di darne comunicazione all’Interessata.

  1. Ns Prot. 1487 del 01.03.22 – comunicazione di rinuncia alla presa di possesso incarico UPP

Il C.d.O., sentita la Presidente, prende atto.

* * *

10) CANCELLAZIONI

Il C.d.O. sentita la relazione del consigliere Perini componente della Commissione Tenuta Albi, che ha curato l’istruttoria, accertando che nei suoi confronti non sono in corso procedimenti disciplinari, dichiara la cancellazione del seguente iscritto:

dall’Albo degli Avvocati

  • avv. Nicola Mario Pierro

* * *

11) FORMAZIONE ED ESONERI/ESENZIONI

  1. Prot. 16186 del 15/12/2021 – richiesta di esenzione per elezione in Consiglio Regionale ad integrazione di quanto deliberato in data 20.12.2021

Il C.d.O., sentito il Segretario, ad integrazione della delibera del 20.12.2021, con riferimento all’anno 2025, vista la cessazione del mandato nel mese di settembre, delibera di limitare l’esonero nella misura di 10 crediti con esclusione della materia obbligatoria, in conformità al Regolamento attuativo per la formazione continua.

  1. Prot. 1496 dell’08/03/2022 – richiesta di esonero per adempimenti connessi alla maternità

Il C.d.O., sentito il Segretario, delibera di concedere, per gli adempimenti connessi alla maternità, l’esonero nella misura di n. 10 crediti per ciascuna delle annualità 2022, 2023 e 2024, con esclusione della materia obbligatoria, in conformità al Regolamento attuativo per la Formazione continua.

  1. Prot. 1782 del 10.03.2022 – richiesta di esonero per grave malattia

Il C.d.O., sentito il Segretario, delibera di concedere, per grave malattia, l’esonero integrale dall’obbligo formativo per il 2022.

4. Prot. 796 del 03/02/2022 avv. Elena Galli-Righi per Fondazione AMA richiesta accreditamento incontri “La città aperta – Strumenti e metodi per agire nel sociale e in politica” in data 05/02/2022, 12/02/2022, 19/02/2022, 26/02/2022, 05/03/2022

Il C.d.O., sentito il Segretario, sentita la Presidente, visto l’art. 10, comma 2, del Regolamento del C.N.F. 16 luglio 2014 n. 6, considerato che l’associazione richiedente non risulta operare in ambito forense, o comunque in ambiti attinenti all’esercizio della professione forense, né di aver maturato esperienze nello svolgimento di attività formative, delibera di non accreditare il corso.

* * *

12) COMUNICAZIONI DELLA PRESIDENTE

  1. Prot. 1436 25/02/2022 – CNF – Commissione Interna per i rapporti con i C.D.D. e Giurisdizionale: Riunione Consigliera nazionale referente, CDD Veneto e Presidenti C.d.O. – Venezia, 11 marzo 2022 – Relazione

Il C.d.O., sentita la Presidente che relaziona in merito all’incontro tenutosi a Venezia con la Consigliera nazionale referente, avv. Patrizia Corona, e l’Ufficio di Presidenza del CDD veneto, la quale ha in particolare riferito delle iniziative legislative per la semplificazione del procedimento di natura disciplinare, iniziative peraltro invocate dai CDD; e inoltre dell’attività del CDD Veneto e delle relative statistiche come illustrate dall’Ufficio di Presidenza del CDD, che ne fa uno del CDD più produttivi d’Italia, prende atto.

  1. Prot. 1633 04/03/2022 – Unione Triveneta: Assemblea – Venezia, 12 marzo 2022 – Relazione

Il C.d.O. sentita la relazione della Presidente e dell’avv. De Santi in punto: – prospettive di costituzione di una rete delle camere arbitrali forensi venete; – riforma della previdenza forense; – decreti attuativi della riforma della Giustizia Civile, – iniziative decise dell’Unione Triveneta per sostenere la popolazione ucraina e in particolare l’avvocatura ucraina, con un deliberato di vicinanza e una donazione di euro 10.000,00 alla Ukrainian Bar Association (ente corrispondente al nostro CNF), delibera di trasmettere un Wcast con le coordinate IBAN per consentire donazioni dei colleghi veronesi e per il resto prende atto. La Presidente illustra altresì l’iniziativa dell’Unione Triveneta di organizzare la prossima Assemblea per il 7 maggio 2022, a Verona, dedicata al compianto avv. Antonio Francesco Rosa, con evento formativo del 6 maggio sulla riforma della giustizia civile e il C.d.O. prende atto, mandando all’Ufficio di Presidenza per l’organizzazione.

  1. Prot. 1701 08/03/2022 – C.C.I.A.A.: Istituzione tavolo tecnico per la gestione del progetto di promozione e sviluppo di attività per la prevenzione della crisi d’impresa – Incontro 23 marzo 2022 – Determinazioni

Il C.d.O., sentita la Presidente, prende atto che parteciperà all’incontro l’avv. Carlo Trentini, delegato ad occuparsi del progetto anche per il futuro con il supporto, se del caso, della Segreteria.

  1. Prot. 1763 10/03/2022 – CNF: Adempimenti antiriciclaggio degli Ordini professionali. Trasmissione del questionario per la raccolta delle informazioni richieste ai sensi dell’art. 5, co. 7, D. Lgs. 231/2007 – Determinazioni

Il C.d.O., sentita la Presidente, delibera di incaricare la consigliera Cataldi di provvedere alla compilazione del questionario nei termini indicati e manda alla Segreteria di inviare alla stessa quanto pervenuto e le informazioni necessarie.

Alle ore 16:17 il consigliere Perini abbandona la seduta, scollegandosi.

  1. Prot. 1765 10/03/2022 – CNF – Commissione Internazionale – Rapporti UE: Presentazione online della Guida del CCBE-ELF sull’uso dell’intelligenza artificiale (IA) – Determinazioni

Il C.d.O. sentita la Presidente, delega per la partecipazione il Vicepresidente e la consigliera Baldo e manda alla Segreteria di inviare quanto pervenuto a tutti i Consiglieri.

Festa dell’Avvocato 2022 – determinazioni

Il C.d.O. sentita la Presidente, rinvia la trattazione dell’argomento alla prossima seduta.

* * *

13) COMUNICAZIONI DEL SEGRETARIO

  1. Richiesta sostituzione Commissione priorità delle priorità

Il C.d.O. sentito il Segretario, letta la richiesta di sostituzione dell’avv. Benedetti Vallenari, considerata la necessità di comunicare i nuovi nominativi per la Commissione Priorità delle Priorità istituita presso la Corte d’Appello di Venezia, preso atto della rinnovata disponibilità degli avv. Valeria Fracasso e avv. Maria Anna Vacca, delibera di confermarli per l’incarico e di sostituire la collega Benedetti Vallenari con l’avv. Andrea Simion che ha dato la propria disponibilità, manda alla Segreteria di darne comunicazione agli interessati e alla Corte d’Appello a cura del Segretario.

  1. Commissione provinciale per le pari opportunità – proposta candidatura

Il C.d.O. sentito il Segretario, vista la candidatura dell’avv. Silvia Fiorio, unica pervenuta, e la scadenza del termine per la comunicazione nella mattinata odierna, preso atto che la Presidente ha già quindi provveduto ad essa, ne approva l’operato.

  1. Commissione Affari Disciplinari: ns. prot. 841/2022 del 04.02.2022 – Determinazioni in ordine a nominativi dubbi fuori Foro

Il C.d.O., con l’astensione del Vicepresidente, sentito il Segretario, ritenuto che la comunicazione pervenuta con la quale è stato trasmesso il rapporto della CONSOB non contenga sufficienti indicazioni per l’individuazione di Iscritti eventualmente appartenenti ad altri Fori, delibera di non procedere ad ulteriori comunicazioni.

  1. Comunicazione pec del 09.03.2022 CDD Veneto – ns. Prot. 1738 del 09.03.2022 – Segnalazione nr. 92/21 COA – procedimento nr. 489/21 R.R. nei confronti di un avvocato

Il C.d.O. sentito il Segretario, prende atto.

  1. Comunicazione pec del 09.03.2022 CDD Veneto – ns. Prot. 1742 del 09.03.2022 – Segnalazione n. 81/21 COA – procedimento nr. 426/21 R.R. nei confronti di un avvocato

Il C.d.O. sentito il Segretario, prende atto

* * *

14) COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

  1. Beneficio di maternità 2021 – omissis

Il C.d.O., sentito il Tesoriere che relaziona circa la richiesta pervenuta all’Ordine per l’erogazione del c.d. Beneficio di maternità di cui alla delibera 11.01.2021 e, in particolare, che è avvenuto il pagamento dei contributi collegiali, autorizza il rimborso della quota come previsto dalla delibera assunta in data 11.01.2021.

  1. Beneficio di maternità 2021 – omissis

Il C.d.O., sentito il Tesoriere che relaziona circa la richiesta pervenuta all’Ordine per l’erogazione del c.d. Beneficio di maternità di cui alla delibera 11.1.2021 e, in particolare, che è avvenuto il pagamento dei contributi collegiali, autorizza il rimborso della quota come previsto dalla delibera assunta in data 11.1.2021.

  1. Prot. 1776 del 10.03.2022 Fatturazione rinnovo centralino 3CX-OdA Lantech Longwave

Il Consigliere Tesoriere informa il CDO che è in scadenza il contratto annuale per il centralino 3CX e che lo stesso deve essere rinnovato. Il costo è di euro 801,24 oltre IVA. Chiede di essere autorizzato al rinnovo del contratto e al pagamento del relativo canone. Il C.d.O. delibera in conformità.

* * *

15) COMUNICAZIONE DEI CONSIGLIERI

  1. Ns. prot. 1221 del 08.03.2022 Sportello per SERD Azienda ULSS 9 – Primo incontro organizzativo – Relazione Consiglieri coinvolti

Il C.d.O. sentita la consigliera Beltramini, prende atto dell’organizzazione dello sportello nella quale è stata coinvolta anche la Segreteria.

  1. Commissione Affari Disciplinari: Ns. prot. 1009/2022 del 10.02.2022 – richiesta parere in materia di deontologia e ordinamento professionale- rel. De Santi

Il C.d.O., sentita la consigliera De Santi, sentita la Presidente, rinvia la trattazione dell’argomento alla prossima seduta.

* * *

16) AGEVOLAZIONI

  1. Sconto di convenzione – Corso di alta formazione in Coordinazione genitoriale – rel. Russi

Il C.d.O., sentita la consigliera Russi, sentite la Presidente e la consigliera De Santi, la rinvia la trattazione dell’argomento alla prossima seduta per un approfondimento.

  1. Offerta Toghe Scalella Aprile 2022 – rel. avv. Russi

Il C.d.O., sentita la relazione della consigliera Russi, approva la divulgazione delle agevolazioni di cui sopra.

* * *

17) VARIE EVENTUALI

I. ISCRIZIONI

Il C.d.O. sentita la relazione del consigliere Perini, componente della Commissione Tenuta Albi, che ha curato l’istruttoria, delibera la seguente iscrizione

Albo Avvocati

  • Federico Tosi

II. FORMAZIONE ED ESONERI/ESENZIONI

Il C.d.O., in ordine alla richiesta pervenuta, visto:

– il Regolamento del 16 luglio 2015 n. 6 del Consiglio Nazionale Forense;

– il parere espresso dalla suddetta Commissione in merito alla sussistenza o meno dei requisiti, al numero attribuibile di crediti, alla concessione o meno, ove richiesta, di patrocinio e contributo economico;

DELIBERA

motivando in conformità ai criteri oggettivi e predeterminati di cui all’art. 21 del regolamento del CNF e rispettate le prescrizioni relative al numero minimo e massimo di C.F. attribuiti a ciascuna tipologia di attività formativa, il riconoscimento dei seguenti crediti, quanto a:

  1. Ns. prot. 1797 dell’11.03.2022 – avv. Elisa Montresor – Comitato Pari Opportunità // richiesta accreditamento convegno 31 marzo 2022 “La nostra professione e il suo futuro – mono committenza e riforma previdenziale” n. 3 crediti in materia obbligatoria, concessione logo e saluti del consigliere Bogoni

Alle ore 16:57, la consigliera Nascimbeni abbandona la seduta, scollegandosi.

III. COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

  1. Congresso Nazionale Forense: pagamento della quota di partecipazione di competenza dell’Ordine di Verona
  2. Il Consigliere Tesoriere informa il C.d.O. in merito alle recenti notizie apparse sugli organi di stampa e su social che riguardano l’Ufficio di Coordinamento dell’OCF. Si è appreso che il Segretario si è dimesso per motivi personali, così come si è dimesso il Tesoriere a seguito di una mozione di sfiducia. A seguito di verifiche degli estratti conto dell’OCF sarebbero stati rilevati movimenti bancari da conto vincolato OCF a favore di conto personale del tesoriere avv. Vaccaro per euro 215.493,32 e riaccrediti da quest’ultimo sul conto vincolato OCF per euro 177.245,32, mentre la differenza di euro 38.248,00 sarebbe stata pagata direttamente dall’avv. Vaccaro al Sole 24ORE. Inoltre risulta che il CNF, con riferimento al bilancio consuntivo 2021 e preventivo 2022, abbia richiesto chiarimenti all’Ufficio di Coordinamento, al fine di poter esprimere un parere consapevole. Allo stato dovrebbero essere in corso verifiche da parte di un Revisore indipendente. La Presidente aggiorna il Consiglio circa la deliberazione assunta sabato 12 marzo dall’Unione Triveneta di riprovare pubblicamente le condotte del Tesoriere sopra descritte e di chiedere le dimissioni dell’intero Ufficio di Coordinamento dell’OCF, politicamente responsabile di dette condotte. Con riferimento alla delibera assunta in data 17.01.2022 in merito al pagamento del contributo dovuto dal nostro Ordine per la partecipazione al Congresso Forense (euro 8.000,00), si fa presente che tale somma verrà versata su conto corrente del CNF e che pertanto l’Ufficio di Coordinamento OCF non ha la disponibilità diretta di tali somme. Il Consigliere Tesoriere ritenendo che la partecipazione al Congresso sia di fondamentale importanza, a maggior ragione in questo momento, e dato atto che la quota di iscrizione verrà accreditata su conto dedicato intestato a CNF, chiede che venga confermata la delibera già assunta in data 17.01.2022. Il C.d.O. delibera in conformità.
  3. Seminario organizzato dall’Unione Internazionale degli Avvocati per i giorni 27 e 28 maggio 2022

Il Consigliere Tesoriere informa il C.d.O. in merito al seminario organizzato dall’UIA per i giorni 27 e 28 maggio 2022, con richiesta di contributo, oltre al patrocinio del nostro Ordine. Propone di contribuire con un importo massimo di euro 500,00. Il C.d.O. delibera in conformità.

COMUNICAZIONE DEI CONSIGLIERI

  1. Ciclo di incontri in Intelligenza Artificiale e Diritto 24/03/2022 / 31/03/2022 / 21/04/2022 05/05/2022 / 19/05/2022 – rel. avv. Gini

Il C.d.O., sentita la consigliera Gini delibera di darne comunicazione agli Iscritti tramite Wcast a sua cura non appena perverrà la locandina definitiva.

La seduta è tolta e il verbale chiuso alle ore 17:30.

 

Il Consigliere Segretario                                                         La Presidente

Avv. Cristina Castelli                                                               Avv. Barbara Bissoli

Cerca articoli sul sito