Articolo

Giudice di Pace di Verona: provvedimenti di chiusura della Presidente del Tribunale e iniziative del Consiglio dell'Ordine

 

Gentili Colleghi e Colleghe,

comunico i provvedimenti della Presidente del Tribunale riguardanti l’Ufficio del Giudice di Pace di Verona, motivati dalla grave carenza -oltre che dalla contingente assenza- di personale amministrativo.

Si tratta:

- dell’ordine di servizio n. 8/21 dell’11 giugno 2021, qui visionabile, con cui viene disposta la chiusura dell’Ufficio al pubblico nel giorno di sabato a partire dal 19 giugno 2021.

- del provvedimento del 17 giugno 2021 prot. 838.U, qui visionabile, con cui viene disposta la chiusura dello sportello della cancelleria penale, tranne che per le urgenze, nei giorni 21, 23, 24 e 25 giugno 2021.

E’ questa l’occasione per informarvi di come il Consiglio dell’Ordine sta cercando di far fronte alla situazione di estrema difficoltà in cui versano attualmente le cancellerie dell’Ufficio del giudice di pace di Verona, a causa della scopertura appunto della pianta organica del personale amministrativo, soprattutto con riferimento alle figure apicali.

Oltre alle innumerevoli interlocuzioni con la Presidente del Tribunale per approntare soluzioni che rientrassero nelle competenze degli Uffici giudiziari veronesi, consapevoli che si tratta di una goccia nel mare delle disfunzioni, abbiamo favorito, con oneri economici a carico del nostro Ordine, la conclusione di una convenzione tra il Tribunale di Verona e un Ente a ciò autorizzato, approvata dal Ministero della Giustizia, per lo svolgimento del tirocinio semestrale extracurricolare di orientamento al lavoro presso la cancelleria del Giudice di pace di Verona di una giovane con qualifica professionale adeguata.

Più di recente, con lettera del 4 giugno 2021, qui visionabile, abbiamo portato tale situazione di estrema difficoltà all’attenzione del Dirigente della Direzione Generale del Personale e della Formazione del competente Dipartimento del Ministero della Giustizia, chiedendo di intervenire con estrema urgenza al fine di assicurare effettività e credibilità alla giustizia amministrata dall’Ufficio giudiziario in parola.

La Presidente

Barbara Bissoli

 

Data scadenza homepage: 

Venerdì, 31 Dicembre, 2021 - 09:41