Articolo

VERBALE COMMISSIONE FORMAZIONE E CULTURA DEL 1.12.2015

 

Sono presenti: gli avv.ti Avesani, Luciano, Zanza, Vianello, Valvassori, Morgante, Zorzi, Gortenuti, Perini, Tadiello, Montagnoli, Paoletti, Cusumano, Poli, Lombardo, Castelli, Alaimo.

Tutti gli altri sono assenti giustificati.

L'avv. Tadiello si inserisce nella presente commissione e nella sotto-commissione di diritto e  chiede che tutte le future comunicazioni avvengano alla mail presente in albo.

Si comunica che il rilascio degli attestati cartacei dei convegni vengono rilasciati esclusivamente ai colleghi FUORI FORO.

L'avv. Perini (membro della sotto commissione di commerciale) riferisce la programmazione di sette incontri (“I dolori del curatore fallimentare”) per il primo semestre del 2016, organizzati con avvocati, giudici (dott.ssa Rizzuto), curatori fallimentari (avv. Oliosi, dott. Capra, Dott.ssa Martini) e PM (ogni incontro durerà 2 ore e verranno riconosciuti 2 crediti).

L'avv. Zorzi suggerisce l'idea di organizzare convegni a tema (ovviamente per quelle materie che si prestano), mediante più incontri.

L'avv. Cusumano, referente della sotto commissione di diritto civile, sottolinea che l'unico convegno organizzato dalla medesima sotto-commissione è stato quello sul contratto preliminare.

Riferisce che la sotto commissione sta organizzando due convegni per il primo semestre del 2016: uno sul diritto successorio (marzo) ed uno sull'art. 2929 bis cc (giugno).

L'avv. Zanca riporta alcune riflessioni sull'eredità giacente (e i problemi relativi all'ordinaria amministrazione). Si potrebbe organizzare un convegno sul tema ed  invitare il dott. D'Amico. Si potrebbe ipotizzare un corso sul curatore dell'eredità giacente (dalla fase dell'apertura della successione alla fase dei riparti) e gli adempimenti fiscali.

L'avv. Avesani  riporta aggiornamenti sull'organizzazione dei prossimi convegni.

Si sottolinea l'importanza di precisare la materia del convegno in fase di accreditamento.

Si potrebbe pensare ad organizzare un convegno (in collaborazione con la camera penale) in merito al reinserimento degli ex detenuti.

L'avv. Gortenuti (per la sotto-commissione di diritto amministrativo) comunica che la sotto-commissione si incontrerà prossimamente.

Propone di valorizzare e differenziare l'offerta formativa mediante diverse modalità (non solamente lezione frontale del relatore).

Segnala un sito di videontologia in materia di deontologia.

Sottolinea la necessità assoluta di fare un piano dell'offerta formativa (in modo da non incorrere nella proposizione di incontri ravvicinati a tematiche simili).

La seduta si chiude alle ore  13.00.

La prossima convocazione si terrà il 12 gennaio pv.

 

Data scadenza homepage: 

Lunedì, 31 Dicembre, 2018 - 09:38