Articolo

Verbale riunione del 11 luglio 2019

 

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

COMMISSIONE FAMIGLIA

VERBALE DELLA SEDUTA DELL’11 LUGLIO 2019

Oggi 11luglio 2019 alle ore 14,00 presso la sede del CDO di Verona, Via Teatro Ristori n.1, si è riunita l'intestata Commissione.

Sono presenti gli avvocati indicati nel foglio separato che si allega al presente verbale, la Referente dell'Ordine Silvia Muraro e il Consigliere Sara Gini.,

Verificate le presenze, si affrontano i punti di cui all'ordine del giorno, di seguito riportati:

  1. Verifica elenco membri sottocommissioni;
  2. Riconoscimento di 4 crediti per la partecipazione alle riunioni deIla commissione;
  3. Esame circolare del 26.06.2019 relativa all'accordo di negoziazione assistita;
  4. Calendarizzazione incontri periodici delle sottocommissioni;
  5. Esposizione criticità sportello e cancelleria della volontaria giurisdizione

*** *** I*I

  1. Con riferimento al primo punto dell’ordine del giorno, alcuni colleghi chiedono di essere inseriti nei vari gruppi di lavoro (Violenza di Genere, Negoziazione e Mediazione, Amministrazione di Sostegno). Vengono, quindi, raccolte le nuove adesioni e si verificano i nominativi di tutti i partecipanti.
  2. In merito al secondo punto, si fa presente che la partecipazione ad almeno l'80% degli incontri consente di maturare n. 4 crediti formativi e che sono consentite al massimo n. 3 assenze non giustificate, oltre le quali si procede all'esclusione del membro dalla commissione.
  1. 3)Con riferimento al punto 3, la Coordinatrice dà lettura della circolare del 26.06.20l9 della Presidente dell'Ordine Barbara Bissoli, avente ad oggetto la clausola del deposito fiduciario dell'originale dell'accordo di negoziazione, con invito al gruppo della negoziazione e riti alternativi al giudizio di approntare la questione e di valutare la formulazione con eventuali aggiunte e/o modifiche, Si propone di organizzare un convegno / tavola rotonda per approfondire le criticità dell'istituto allo stato attuale (quali ad esempio, consegna del titolo e messa in esecuzione della negoziazione).
  1. In merito alla calendarizzazione degli incontri periodici delle sottocommissioni, si ricorda che il Coordinatore convocherà i vari gruppi di lavoro che lavoreranno in autonomia di date e di attività l'uno dall'altro, fermo restando poi gli incontri della Commissione in cui saranno illustrati lo stato dei lavori e delle iniziative di tutti i gruppi.
  2. Quanto al punto Esposizione criticità sportello e cancelleria di volontaria giurisdizione, viene comunicato che la dottoressa Degani ha rilevato che lo sportello gestito dagli avvocati non sarebbe stato sempre attivo per l'assenza di alcuni colleghi che avevano dato la loro disponibilità. Preso atto di tali doglianze, si comunica che coordinatore e referente fisseranno un appuntamento con la funzionaria per confrontarsi sulle criticità emerse per poi condividerle con i colleghi del gruppo Ads.
  1. A tal proposito alcuni colleghi evidenziano come la attuale convenzione in essere tra Tribunale e avvocati stilata per costituire lo sportello sia superata rispetto a quanto di fatto accade e rispetto a ciò che viene richiesto dall' utenza e dalla cancelleria. Si chiede che la gestione dello sportello faccia capo al coordinatore del gruppo ads per avere un unico referente.
  2. Si manifesta la necessità, dopo l'incontro che avrà luogo nel corrente mese con la dottoressa Degani, di riprendere in esame la convenzione per le opportune valutazioni, oltre che per verificare la effettiva disponibilità dei colleghi a proseguire nello svolgimento del servizio. Il gruppo Ads potrà, quindi, verificare la eventuale possibilità di stilare una nuova convenzione più aderente alle attuali esigenze specificando le modalità di funzionamento.
  1. Null'altro da segnalare.

La riunione viene quindi conclusa alle 15,15.

Il coordinatore verbalizzante        Stefania Carlisi